www.areeprotetteappenninopiemontese.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Prima Pagina

E-mail Stampa PDF




RIDOTTO IL COSTO DEL TITOLO DI RACCOLTA FUNGHI



La Regione Piemonte ha ridotto il costo dell'autorizzazione per la raccolta dei funghi. Con una modifica di legge ha trasformato la precedente "autorizzazione" nell'attuale "titolo per la raccolta".
Sono stati anche estesi gli Enti beneficiari degli introiti: anche i Parchi potranno rilasciare TITOLO DI RACCOLTA.
Con le modifiche introdotte sarà più conveniente pagare anche la sola giornata di raccolta (5€) o la settimana (10€).
Per le Aree protette dell'Appennino piemontese, così come per tutto il territorio regionale, sarà possibile pagare la quota sul conto corrente bancario IT47U0200848310000103013498.
La causale del versamento dovrà indicare: "L.R. n. 24/2007 Titolo raccolta funghi Regione Piemonte", seguita da "giornaliera (con l'indicazione della data scelta)"; "settimanale (con l'indicazione della settimana scelta)" o "annuale (valevole dalla data del versamento al 31/12 dello stesso anno)" nel caso, rispettivamente, degli importi di 5€; 10€ o 30€.
Il titolo di raccolta varrà per la persona beneficiaria del pagamento, la quale dovrà esibirlo al personale di vigilanza, unitamente a un valido documento d'identità. Fino a due minori di 14 anni possono raccogliere i funghi gratuitamente, purché accompagnati da una persona maggiorenne, titolare di Tesserino.
Il Tesserino deve essere fatto anche per la raccolta di funghi nelle aree delimitate di cui all'articolo 2, comma 9, della L.R.  24/2007.

E' IMPORTANTE SAPERE CHE IL VERSAMENTO IN CONTANTI A FAVORE DELL'ENTE PARCO PRESSO TUTTI GLI SPORTELLI UNICREDIT (Servizio Tesoreria) NON PREVEDE COMMISSIONI, di seguito le modalità:
IBAN IT47U0200848310000103013498 (transazione T01 codice Ente 858100)

Il titolo di raccolta continua a valere per l'intero territorio della Regione Piemonte, nel rispetto della vigente normativa in materia.

La legge regionale di modifica è scaricabile da qui.

Informazioni presso Ente Parco Capanne di Marcarolo: parco.marcarolo@ruparpiemonte.it - tel. / fax 0143684777.

Scarica da qui sotto il modulo esplicativo per ottenere il Titolo.

Ultimo aggiornamento Sabato 27 Agosto 2016 05:35
 

Previsioni Meteo

 

Benvenuti!

E-mail Stampa PDF

Il saluto dell'Amministrazione dell'Ente Parco

Benvenuti nelle Aree protette dell'Appennino piemontese! Avete fatto una scelta di natura e di cultura. Qui troverete boschi e praterie incontaminate in cui sopravvivono piante e animali altrove estinti; torrenti di acqua limpidissima, che scorrono incassati tra pareti ripide e scoscese; profumi di essenze alpine e mediterranee, che si mescolano inebrianti in queste montagne a ridosso del mare. Ma soprattutto conoscerete la storia della nostra gente, la sua cultura, le sue tradizioni. Capirete quanta tenacia c'è voluta per restare abbarbicati nei secoli su questi poggi, tra boschi e campi strappati alla natura con i denti. Lontano dalla grande Storia, ma neanche troppo. E allora scoprirete le oscure vicende del monastero di Bano e gli itinerari della via del sale e di quella dell'olio. Oppure i tragici fatti della Benedicta, quando su queste montagne furono scritte pagine eroiche della Resistenza. Di sicuro sarete accolti benevolmente dalla piccola comunità che ancora vive alle Capanne, fedele alla tradizione dei suoi antenati. Vi offriranno i prodotti della nostra terra, densi di sapori antichi e genuini. Tornerete a casa soddisfatti, convinti di essere stati in uno dei luoghi più autentici d'Italia. Dunque vi aspettiamo, arrivederci a presto!

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Maggio 2016 07:16
 

Ente di gestione delle Aree protette Appennino piemontese - Partita IVA 01550320061

Coordinate bancarie IT47U0200848310000103013498 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   - privacy

 

Appennino News

RIDOTTO IL COSTO DEL TITOLO DI RACCOLTA FUNGHI

RIDOTTO IL COSTO DEL TITOLO DI RACCOLTA FUNGHI

La Regione Piemonte ha ridotto il costo dell'autorizzazione per la raccolta dei funghi. Con una modi....

NOVITA' In Vendita i VOUCHER Giornalieri e Settimanali PER LA RACCOLTA FUNGHI

NOVITA' In Vendita i VOUCHER Giornalieri e Settimanali PER LA RACCOLTA FUNGHI

Presso la sede del Parco Capanne di Marcarolo di Bosio (via Umberto I n. 32/A) e nei Punti Vendit....

20 PROGETTI GRATUITI PER LE SCUOLE

20 PROGETTI GRATUITI PER LE SCUOLE

Con Decreto Presidenziale n. 12 del 8 agosto 2016 sono stati approvati n. 20 contributi per proge....

ATTRAVERSO FESTIVAL - Conclusa la prima edizione

ATTRAVERSO FESTIVAL - Conclusa la prima edizione

Con grande successo e con la partecipazione entusiastica del pubblico si è conclusa, la prima edi....

VIVA GLI SPOSI !!!

VIVA GLI SPOSI !!!

3 settembre 2016 Ecomuseo di Cascina Moglioni (Capanne di Marcarolo - Bosio AL) Matrimonio Camill....

ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELL’APPENNINO PIEMONTESE

ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELL’APPENNINO PIEMONTESE

Riserva del Neirone di Gavi Dal primo gennaio 2016 è operativo l’Ente di gestione delle aree ....

Orario di apertura dell’Ecomuseo di cascina Moglioni - Mostra “Ricordo della Bionda Tortonese” dell’artista Piero Leddi - domenica 3 aprile 2016

Orario di apertura dell’Ecomuseo di cascina Moglioni - Mostra “Ricordo della Bionda Tortonese” dell’artista Piero Leddi - domenica 3 aprile 2016

Domenica 3 aprile si è inaugurata la stagione primaverile-estiva di apertura dell'Ecomuseo di Cas....

Oggi nell'Appennino

Prima lista floristica della Riserva Naturale del Neirone

Prima lista floristica della Riserva Naturale del Neirone

La Riserva Naturale del Neirone, istituita dalla Regione Piemonte con L.R. n° 16 del 2011 e affidata dal 1 gennaio 2016 all'Ente di gestione delle Aree Protette dell'Appennino Piemontese, ospita una ....

Flora di pregio dell'Appennino. La Val Borbera

Flora di pregio dell'Appennino. La Val Borbera

L'estremo lembo sud-orientale dell'Appennino piemontese, costituito dalla testata della Val Borbera, è particolarmente ricco di una flora di eccezionale interesse estetico e biogeografico. Sopra il S....

Belladonna, nuova specie per il Parco

Belladonna, nuova specie per il Parco

La Belladonna (Atropa belladonna ) è una pianta officinale le cui proprietà anestetiche sono note sin dall'antichità, il nome italiano deriva proprio dall'uso cosmetico che, durante il medioevo, ve....

Orchidee del Monte Antola e della Val Gordenella

Orchidee del Monte Antola e della Val Gordenella

Domenica 19 giugno 2016, con partenza dal Valico di San Fermo (Mongiardino Ligure - AL), ha avuto luogo l'escursione botanica mirata alla ricerca delle orchidee spontanee, la terza uscita sulla flora ....

Antola, 12 giugno 2016

Antola, 12 giugno 2016

Il 12 giugno 2016 da Capanne di Carrega (Carrega Ligure - AL) è partita la prima escursione botanica organizzata nel territorio del Sito di Importanza Comunitario IT1180011 "Massiccio dell'Àntola,....

Riserva del Neirone, escursione botanica

Riserva del Neirone, escursione botanica

Il 29 maggio 2016 si è svolta la seconda escursione sulla flora dell'Appennino condotta dal prof. Franco Orsino (in basso a destra nella foto) e organizzata dall'Ente di gestione delle Aree Protett....

Laghi della Lavagnina, laghi di Mediterraneo

Laghi della Lavagnina, laghi di Mediterraneo

Il sentiero che costeggia la sponda destra del Lago della Lavagnina sorprende per la quantità di specie mediterranee che offre all'escursionista. La foto sopra ritrae uno splendido Cisto a foglie di ....

Riserva del Neirone, una flora pregevole

Riserva del Neirone, una flora pregevole

La Riserva Naturale del Neirone, a dispetto della sua modesta estensione (101 ettari), ospita una flora di straordinario interesse conservazionistico ed estetico: il Pie' di gallo (Eranthis hyemalis) ....

Anfibi del Parco, i primi risultati di una ricerca con un eccezionale ritrovamento

Anfibi del Parco, i primi risultati di una ricerca con un eccezionale ritrovamento

Il Parco delle Capanne di Marcarolo, a dispetto degli ambienti aridi che caratterizzano gran parte del territorio, ospita ben 10 specie di Anfibi. Questi animali rendono particolarmente preziose le zo....

Crocus ligusticus

Crocus ligusticus

Lo zafferano ligure (Crocus ligusticus), è una splendida iridacea a fioritura autunnale molto simile allo zafferano propriamente detto, il Crocus sativus, specie originaria dell'Asia occidentale e da....

Newsletter

Statistiche

Tot. visite contenuti : 1535964

Chi è online

 8 visitatori online

Archivio