ZSC/ZPS IT1180026 Capanne di Marcarolo

<p><img class=" size-full wp-image-18" src="http://wp.myserver.it/wp-content/uploads/1970/01/7-calandro.foto-m.-campora.tif-_.jpg" border="0" alt="Anthus" title="Calandro" width="140" height="93" style="border: 0;" /><img class=" size-full wp-image-19" src="http://wp.myserver.it/wp-content/uploads/1970/01/8-capannette-.-r.-cottalasso-tif.jpg" border="0" alt="Parco" title="Capannette" width="140" height="93" /><img class=" size-full wp-image-20" src="http://wp.myserver.it/wp-content/uploads/1970/01/12-cervo-volante-foto-cottalasso.tif-_.jpg" border="0" alt="Lucanus" title="Cervo volante" width="140" height="93" /><img class=" size-full wp-image-21" src="http://wp.myserver.it/wp-content/uploads/1970/01/img_2001-1.jpg" border="0" alt="Inv" title="Inverno" width="140" height="93" /></p> <p style="text-align: justify;">Un territorio di aspetto spiccatamente alpino posto tra il mare mediterraneo e la pianura padana con caratteristiche geologiche, climatiche e biologiche peculiari; un balcone affacciato sul golfo ligure dal quale nello stesso istante è possibile scorgere la Corsica e il Cervino con il semplice movimento dello sguardo; un rifugio per specie rare e endemiche con distribuzione e densità raramente presenti altrove in Piemonte.</p> <p style="text-align: justify;">Già istituito come Parco naturale regionale nel 1979, il complesso montuoso delle Capanne di Marcarolo è stato designato nel 2006  dalla Commissione Europea quale Sito di Importanza Comunitaria (SIC) e Zona di Protezione Speciale (ZPS) della <a href="http://www.comunitambiente.it/glossario.asp?ID_GLOSSARIO=74&i=R&ACT=0" target="_blank" rel="noopener noreferrer">Regione biogeografica mediterranea</a>, entrando a far parte della Rete europea di siti protetti. Con Decreto Ministeriale 21 novembre 2017 <em>”Designazione di 9 zone speciali di conservazione (ZSC) della regione biogeografica alpina, di 5 ZSC della regione biogeografica continentale e di una ZSC della regione biogeografia mediterranea insistenti nel territorio della Regione Piemonte.” </em>(GU n. 283 del 4/12/2017) Capanne di Marcarolo è stato designato quale Zona Speciale di Conservazione, mantenendo lo status di Zona di Protezione Speciale della Direttiva Uccelli. Dal 2015 il Parco naturale è parte del nuovo Ente di gestione delle Aree Protette dell'Appenino Piemontese, che gestisce la ZSC/ZPS su delega della Regione Piemonte.</p> <p style="text-align: justify;">Di complessivi 9542,44 ha., il Sito ricomprende al suo interno il Parco naturale regionale omonimo con cui condivide in parte i confini.</p> <p style="text-align: justify;">Le sezioni che consultate vi guidano alla conoscenza del Sito Natura 2000 “Capanne di Marcarolo”, delle sue specificità naturalistiche, del modo in cui le attività gestionali si inseriscono nelle politiche ambientali comunitarie in attuazione del programma PEEN (<a href="http://www.ocs.polito.it/biblioteca/wp/ecorete/wp_r0408.pdf" target="_blank" rel="noopener noreferrer">Pan European Ecological Network</a>) del quale Natura 2000 è fondamento, al fine di preservare il magnifico tessuto ambientale e di biodiversità del continente europeo a beneficio delle future generazioni.</p> <p style="text-align: justify;"> </p>

    Nessun risultato!

    Non c’è nessuna corrispondenza con i termini di ricerca che hai indicato. Riprova con termini diversi.